Rimpasto nel governo britannico

Diversi ministri del governo britannico sono stati sostituiti con un rimpasto voluto dal primo ministro Boris Johnson.

Rimpasto nel governo britannico

Diversi ministri del governo britannico sono stati sostituiti con un rimpasto voluto dal primo ministro Boris Johnson.

I ministri uscenti sono: Sajid Javid, ministro delle Finanze; Julian Smith, ministro per l’Irlanda del Nord; Chris Skidmore, ministro per la Scienza e l’Università; Esther McVey, ministra per la Casa; Andrea Leadsom, ministra per gli affari economici; Theresa Villiers, ministra per l’Ambiente; George Freeman, ministro per i Trasporti; Geoffrey Cox, il procuratore generale; e Nusrat Ghani, sottosegretaria ai Trasporti.

Sajid Javid, un minsitro musulmano del gabinetto  aveva rarresganto le dimissioni. "Credo che sia importante come leader avere squadre di fiducia che riflettano il carattere e l’integrità con cui vorresti essere associato”, aveva detto Javid. Rishi Sunak è il nuovo ministro delle Finanze. 

Stephen Barclay, è il nuovo ministro del tesoro; Brandon Lewis, ministro per l’Irlanda del Nord.

 

 


etichetta: Inghilterra , Rimpasto

NOTIZIE CORRELATE