Milioni di persone affronterebbero il rischio di carestia nel caso di un attacco ad Al Hudaydah

In una dichiarazione scritta di UNICEF si sottolinea la crisi umanitari ad Al Hudayda che si trova difronte alle minacce di aggressione e conflitto...

Milioni di persone affronterebbero il rischio di carestia nel caso di un attacco ad Al Hudaydah

Il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF) ha avvertito che milioni di persone affronterebbero il rischio di carestia nel caso di un attacco militare ad Al Hudaydah, una delle importanti città portuali attraverso le quali si consegnano gli aiuti umanitari al paese ed è sotto il controllo degli Houthi nello Yemen.

In una dichiarazione scritta di UNICEF si sottolinea la crisi umanitari ad Al Hudaydah che si trova difronte alle minacce di aggressione e conflitto.

Rendendo noto che ad Al Hudaydah e intorno vivono almeno 300 mila bambini, è stato aggiunto:

"Nello Yemen, milioni di bambini sopravvivono affidandosi all'aiuto umanitario e ai prodotti commerciali che arrivano in questo porto. Se il cibo non entra dal porto, peggiorerà una delle più grandi crisi umanitarie nel mondo."

In questa dichiarazione è stata attirata l'attenzione sul fatto che 11 milioni di bambini nello Yemen hanno bisogno di aiuto e che avrà risultati molto distruttivi un possibile attacco al porto di Al Hudayda che è di vitale importanza.



NOTIZIE CORRELATE