Italia, settore servizi cresce a ritmo record da dieci anni in luglio

Espansione record per il terziario italiano, che chiude il mese di luglio con la miglior performance degli ultimi dieci anni...

Italia, settore servizi cresce a ritmo record da dieci anni in luglio

ROMA, (Reuters) - Espansione record per il terziario italiano, che chiude il mese di luglio con la miglior performance degli ultimi dieci anni e offre segnali decisamente incoraggianti per le prospettive di crescita della seconda parte dell'anno.

L'indagine Pmi a cura di Markit e Adaci sulla fiducia dei direttori acquisto della categoria accelera a 56,3 punti, ben oltre i 53,6 di giugno e il consensus di 54,1.

Il risultato supera di oltre sei punti la soglia chiave dei 50, discrimine tra espansione e contrazione, e batte la più alta tra le 8 proiezioni raccolte da Reuters.

A spingere l'indice generale è in particolare la voce nuovi ordinativi, in orbita a 57,5 -- record da oltre 11 anni -- da 55,6 del mese precedente.

Pubblicata martedì, l'analoga indagine congiunturale sul settore manifatturiero mostrava un modesto rallentamento del ritmo di crescita a 55,1 punti, un decimo al di sotto di giugno e delle attese.

Sintesi di manifattura e servizi, l'indicatore composito si porta a 56,2 da 54,5 del mese precedente.

La dinamica positiva degli indicatori Pmi ha cominciato a tradursi nei cosiddetti 'hard data', specie dopo la revisione al rialzo dei numeri Istat sul Pil del primo trimestre, che ha portato la maggioranza degli osservatori a ritoccare all'insù la stima per l'intero 2017.

Tra le ultime a pronuciarsi Banca d'Italia, che a metà luglio ha corretto la propria aspettativa sulla crescita di quest'anno a 1,4% da 1,3% ipotizzato soltanto un mese prima.

Via Nazionale prevede che nei tre mesi al 30 giugno scorso il Pil sia cresciuto al ritmo trimestrale di 0,4%, in linea con l'espansione economica dei primi tre mesi 2017.


etichetta: settore servizi

NOTIZIE CORRELATE