Türkiye convoca l'ambasciatore d'Olanda ad Ankara

Condanniamo con la massima fermezza il vile attacco di una persona anti-islamica a L'Aia, il 22 gennaio, contro il nostro libro sacro, il Corano.

1937117
Türkiye convoca l'ambasciatore d'Olanda ad Ankara

La Türkiye ha convocato l'ambasciatore olandese ad Ankara.

In una nota il ministero degli Esteri ha affermato “Condanniamo con la massima fermezza il vile attacco di una persona anti-islamica a L'Aia, il 22 gennaio, contro il nostro libro sacro, il Corano".

"Questo atto spregevole, questa volta nei Paesi Bassi dopo la Svezia, che insulta i nostri valori sacri e contiene un crimine d'odio, dimostra che l'islamofobia, la discriminazione e la xenofobia non conoscono limiti in Europa".

"Queste azioni colpiscono direttamente i diritti e le libertà fondamentali, i valori morali e la tolleranza sociale non solo dei musulmani ma di tutta l'umanità; danneggia anche la cultura di vivere insieme".

"Il ministero degli Esteri ha convocato  l’ambasciatore di Olanda ad Ankara e condanna e protesta con massima fermezza questo atto atroce e spregevole, e ha chiesto che i Paesi Bassi non consentano tali atti provocatori".


etichetta: #Corano , #Türkiye , #Olanda

NOTIZIE CORRELATE