Çavuşoğlu: escalation delle tensioni nel Mediterraneo orientale è dovuta all'approccio della Grecia

“La Turchia è pronta a fare "tutto ciò che è necessario" per proteggere i suoi legittimi interessi nella regione", ha sottolineato Çavuşoğlu.

1479260
Çavuşoğlu: escalation delle tensioni nel Mediterraneo orientale è dovuta all'approccio della Grecia
Oruç Reis gəmisi.jpg

Dopo i colloqui ad Ankara con il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas, il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha detto che la Grecia deve abbandonare la sua poliitca di ostilita'.

Çavuşoğlu ha sottolineato che la recente escalation delle tensioni nel Mediterraneo orientale è dovuta all'approccio della Grecia e dell'amministrazione greco-cipriota, non della Turchia, citando le esercitazioni militari della Grecia nella regione.

“La Turchia è pronta a fare "tutto ciò che è necessario" per proteggere i suoi legittimi interessi nella regione", ha sottolineato Çavuşoğlu.

Çavuşoğlu ha anche esortato la Grecia a non "mettersi a rischio"  collaborando con "alcuni paesi" del Mediterraneo orientale, ma ad agire invece in linea con la ragione in modo che non ci siano conflitti nella regione.

Il ministro tedesco Maas ha precisato che Maas un conflitto militare tra Grecia e Turchia sarebbe "una follia assoluta", che non sara’ a favore sia della Grecia che della Turchia. E’ molto prericolosa la situazione e percio’ interessa sia l’Ue che la NATO. Questa crisi dovrebbe esser risolta con la diplomazia.



NOTIZIE CORRELATE