Cavusoglu e Stoltenberg affrontano l'ultima situazione in Libia e nel Mediterraneo orientale

Il segretario generale affermando che la situazione deve essere risolta in conformità al diritto internazionale nello spirito di solidarietà dell'alleanza, ha ricordato che la Turchia e la Grecia da decine di anni sono alleate della NATO...

1476044
Cavusoglu e Stoltenberg affrontano l'ultima situazione in Libia e nel Mediterraneo orientale

Il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu e il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg hanno valutato l'ultima situazione in Libia e nel Mediterraneo orientale, durante una conversazione telefonica.

Secondo il comunicato offerto dalla NATO, Stoltenberg, esprimendo  la preoccupazione per la tensione nel Mediterraneo orientale, ha sottolineato che il dialogo e la riduzione delle tensioni sono per il bene della regione.

Il segretario generale affermando che la situazione deve essere risolta in conformità al diritto internazionale nello spirito di solidarietà dell'alleanza, ha ricordato che la Turchia e la Grecia da decine di anni sono alleate della NATO.

Stoltenberg ha indicato che la NATO sostiene gli sforzi delle Nazioni Unite sulla Libia per trovare una soluzione alla crisi politica, e che le parti in Libia e la comunità internazionale dovrebbero sostenere il processo guidato dalle Nazioni Unite e rispettare l'embargo sulle armi delle Nazioni Unite.

Il Segretario generale della NATO ha affermato che la NATO sostiene anche il processo di Berlino (gennaio 2020) per raggiungere la pace e la stabilità in Libia.



NOTIZIE CORRELATE