Erdoğan ha reagito fortemente al premier greco Kiryakos Mitsotakis

Il presiente Erdogan dopo la riunione del gabinetto ha valutato l'agenda. In una parte del suo discorso Erdogan ha riferito alle relazioni con la Grecia.

1831294
Erdoğan ha reagito fortemente al premier greco Kiryakos Mitsotakis

Il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha reagito fortemente al premier greco Kiryakos Mitsotakis.

"Per me non c'e' ormai una persona detta  Mitsotakis. Continueremo a camminare con le persone onorevole che  mantiene le promesse", ha detto Erdogan.

Il presiente Erdogan dopo la riunione del gabinetto ha valutato l'agenda. In una parte del suo discorso Erdogan ha riferito alle relazioni con la Grecia.

"Non e' la Grecia  il corridoio di transito dei membri della FETO verso l'Europa? In Grecia attualemente  ci sono circa 10 basi americani. Perche sono state costriuite in Grecia. Oggia parliamo di una Grecia ha che debito oltre 400 miliardi di dollari ai paesi europei. A marzo abbiamo parlato con loro a Istanbul e abbiamo raggiunto un accordo per eliminare i paesi terzi nei colloqui".

Il presidente Erdogan ha ricordato la visita di Mitsotakis negli USA  tenutasi la scorsa settimana.

Cosi come ha fatto tutto quello che al Senato a svafore della Turchia, ha consigliato agli USA anche di non cosndegnare gli F-16 alla Turchia.

"Penso che gli USA non prendino una decisione sulla vendita di F-16  secondo i consigli di Mitsotakis", ha aggiunto Erdogan.

" Non accettero' mai un incontro con lui, per me non c'e' una persona detta Mitsotakis", ha concluso Erdogan.

 

 



NOTIZIE CORRELATE