Putin ha accettato l'invito del suo omologo Erdogan

L'incontro si terrà quando la situazione della pandemia e gli orari dei due leader lo consentiranno, ha detto Peskov ai giornalisti durante un briefing quotidiano a Mosca.

1769440
Putin ha accettato l'invito del suo omologo Erdogan

Il presidente russo Vladimir Putin ha accettato l'invito del suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan a visitare Turcia,. Lo ha annunciato  il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

L'incontro si terrà quando la situazione della pandemia e gli orari dei due leader lo consentiranno, ha detto Peskov ai giornalisti durante un briefing quotidiano a Mosca.

"Il presidente Putin ha accettato con gratitudine questo invito. E hanno convenuto che non appena la situazione epidemiologica ei programmi lo consentiranno, approfitterà sicuramente di questo invito", ha detto Peskov.

Peskov ha osservato che a causa della pandemia c'è stata "una certa pausa" negli incontri della commissione intergovernativa e del Consiglio di cooperazione ad alto livello, che fa capo ai due presidenti.

Erdogan e Putin parlano periodicamente al telefono e negli ultimi anni hanno avuto numerose visite reciproche.

"Le risposte fornite dagli Usa e dalla Nato non contengono alcuna reazione positiva sulla questione principale", cioè "l'inammissibilità di un'ulteriore espansione della Nato a est, il dispiegamento di armi da attacco che potrebbero minacciare il territorio della Federazione Russa", ha detto  il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov.

"Le risposte degli Usa alle richieste di garanzie sulla sicurezza da parte di Mosca "rendono possibile prevedere un dialogo serio", ma su "questioni secondarie", ha detto  Lavrov.

 


etichetta: #Ucraina , #Putin , #Erdogan

NOTIZIE CORRELATE