Mustafa Şentop in un post ricorda il massacro della Francia in Algeria

Francia uccise più di 300 manifestanti algerini a Parigi il 17 ottobre 1961.

1720957
Mustafa Şentop in un post ricorda il massacro della Francia in Algeria

Mustafa Şentop, presidente della Grande Assemblea nazionale della Turchia In un post condiviso su Twitter in tuco, francese e arabo, afferma che la Francia uccise più di 300 manifestanti algerini a Parigi il 17 ottobre 1961.

Şentop ha ripetuto le parole del presidente del parlamento algerino İbrahim Bugali: "Questi massacri rimarranno una macchia di vergogna sulla fronte della Francia. I crimini contro l'umanità non scadono”. fatto dichiarazioni.



NOTIZIE CORRELATE