Ibrahim Kalin: “La Turchia respinge la sospensione del processo democratico in Tunisia”

Il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalin affermando che in Tunisia è stato sospeso il processo democratico, ha condannato le iniziative prive di legittimità costituzionale e di sostegno popolare...

1680273
Ibrahim Kalin: “La Turchia respinge la sospensione del processo democratico in Tunisia”

Il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalin affermando che in Tunisia è stato sospeso il processo democratico, ha condannato le iniziative prive di legittimità costituzionale e di sostegno popolare.

Attraverso un post sul suo account Twitter, Ibrahim Kalin ha commentato la decisione del presidente tunisino Kays Said di sospendere le funzioni del Parlamento e di licenziare il primo ministro del Paese.

"Respingiamo la sospensione del processo democratico ed il disprezzo per la volontà democratica del popolo, nel paese amico e fratello Tunisia. Condanniamo anche iniziative prive di legittimità costituzionale e sostegno popolare. Crediamo che la democrazia tunisina emergerà più forte da questo processo”, si legge nel messaggio di Kalin.

Ieri il presidente tunisino Kays Said ha annunciato di aver congelato tutti i poteri del parlamento "per 30 giorni" e di aver sospeso l'immunità dei deputati.

Kays Said dichiarando di aver licenziato il primo ministro Hisham al-Mashishi e che assumerà l'esecutivo con un primo ministro che nominerà, ha affermato di essersi assunto anche il compito di procuratore generale per aver rivelato file di corruzione.



NOTIZIE CORRELATE