Turchia ha condannato "fermamente" il colpo di stato in Myanmar

In una nota il ministero degli Esteri turco ha affermato che il paese è "profondamente preoccupato" per la presa di potere e "la Turchia si oppone a qualsiasi tipo di intervento militare".

1575144
Turchia ha condannato "fermamente" il colpo di stato in Myanmar

La Turchia ha condannato fermamente il colpo di stato in Myanmar  realizzato  dalle forze armate del paese del sud-est asiatico.

In una nota il ministero degli Esteri turco ha affermato che il paese è "profondamente preoccupato" per la presa di potere e "la Turchia si oppone a qualsiasi tipo di intervento militare".

Esortando il rilascio immediato di tutti i leader eletti democraticamente e dei civili che sarebbero stati arrestati nel golpe, ha chiesto al nuovo parlamento di riunirsi "il prima possibile" e rimuovere rapidamente gli ostacoli posti di fronte a leader eletti e istituzioni democratiche.

Il ministero ha anche espresso la speranza che questi sviluppi non peggiorino la situazione dei musulmani Rohingya del Myanmar.

Nella dichirazione viene sottolineata anche la preoccupazione della Turchia per la condizione dei musulmani di Roghiny.

 

 

 

 


etichetta: #Golpe , #Myanmar , #Turchia

NOTIZIE CORRELATE