Fahrettin Altun: "I paesi della NATO devono garantire gli interessi comuni"

Il direttore delle Comunicazioni Fahrettin Altun ha affermato che i paesi dell'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) devono occuparsi degli interessi comuni e della sicurezza degli Stati membri...

Fahrettin Altun: "I paesi della NATO devono garantire gli interessi comuni"

Il direttore delle Comunicazioni Fahrettin Altun ha affermato che i paesi dell'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) devono occuparsi degli interessi comuni e della sicurezza degli Stati membri.

Sul suo account Twitter, Altun ha valutato le parole del presidente francese Emmanuel Macron, il quale ha affermato che la Turchia, che ha avviato l'Operazione Sorgente di Pace contro l'organizzazione terroristica separatista YPG / PKK nel nord della Siria, non dovrebbe aspettarsi la solidarietà dei alleati della NATO.

Altun rendendo noto che il potere e l'efficacia dell'Alleanza sono elementi importanti in termini di sicurezza collettiva e pace degli Stati membri, ha detto:

“Nella NATO, come in tutte le altre organizzazioni internazionali, nel tempo è stata necessaria una riforma e una revisione. Guidare questo processo è responsabilità dei membri dell'Alleanza. La Turchia è un membro importante della NATO sin dall'inizio e svolge un ruolo vitale nell'Alleanza. Chiediamo dagli Stati membri di comprendere le preoccupazioni di sicurezza nazionale della Turchia. Ogni stato membro e leader responsabile deve esprimere la propria proposta di riforma e, quando lo fa, deve garantire gli interessi comuni e la sicurezza di tutti gli Stati membri. Non è giusto per la NATO che un paese (la Francia) accusa l'Alleanza per i suoi problemi di politica estera, elezioni sbagliate, riduzione della sua validità strategica e dei suoi piani. Allo stesso tempo, questa sarebbe una grande ingiustizia per il popolo francese”


etichetta: Fahrettin Altun

NOTIZIE CORRELATE