PKK liberato 800 prigionieri di DAESH

L’organizzazione terroristica PKK/YPG ha liberato 800 prigionieri di DAESH detenuti nel carcere di Tel Abyad in Siria.

1308200
PKK liberato 800 prigionieri di DAESH

L’organizzazione terroristica PKK/YPG ha liberato 800 prigionieri di DAESH detenuti nel carcere di Tel Abyad in Siria.

Nel comunicato scritto lanciato dal Ministero della Difesa si precisa che la Turchia è l’unico paese che nonostante centinaia di perdite combatte con determinazione contro i terroristi di DAESH da quando è emerso.


“Mentre la Turchia, come l’unico paese membro della NATO e della coalizizone che sta combattento corpo a corpo nel campo contro l’organizzazione terroristica DAESH, neutralizzava oltre 4mila membri di DAESH in Siria e Iraq, l’organizzazione terroristica PKK/YPG ha liberato circa 800 prigionieri di DAESH detenuti nel carcere di Tel Abyad. Dimostrano la nostra determinazione l’operazione sorgente di pace che mira di eliminare le organizzazioni terroristiche dalla regione come DAESH e le operazioni in corso per arrestare i leader di DAESH” si legge nel comunicato.



NOTIZIE CORRELATE