La Turchia condanna il rapporto del Parlamento europeo

"La Turchia continuerà ad adottare riforme per l'adesione all'Ue", ha aggiunto Aksoy.

La Turchia condanna il rapporto del Parlamento europeo

La Turchia condanna il rapporto del Parlamento europeo definendolo "inaccettabile", che  chiede la sospensione dei negoziati di adesione all'UE con il paese. 

"L'appello nel rapporto, non vincolante,  di sospendere ufficialmente i negoziati di adesione del nostro paese con l'UE è assolutamente inaccettabile", ha detto il portavoce del ministero degli esteri della Turchia, Hami Aksoy.

"Ci aspettiamo che vengano realizzate le modifiche necessarie per un rapporto  più realistico, imparziale e incoraggiante, che sarà accettato a marzo all'assemblea generale del Parlamento europeo", ha affermato Aksoy, sottolineando che Ankara prenderà in considerazione solo un documento del genere.

"La Turchia continuerà ad adottare riforme per l'adesione all'Ue", ha aggiunto Aksoy.



NOTIZIE CORRELATE