L'aereo presidenziale turco TC-TUR è atterrato sulla prima prista del terzo aereoporto

La cerimonia ufficiale di inaugurazione del nuovo aeroporto di Istanbul, sarà  la più grande al mondo dopo l'inaugurazione  è prevista per il 29 ottobre 2018.

997117
L'aereo presidenziale turco TC-TUR è atterrato  sulla prima prista del terzo aereoporto

L'aereo presidenziale turco TC-TUR è decollato nella provincia sud-orientale di Gaziantep e ha effettuato lo sbarco storico sulla pista lunga 3.750 metri e larga 60 metri, la prima psita del terzo aereoporto a Istanbul.

La cerimonia ufficiale di inaugurazione del nuovo aeroporto di Istanbul, sarà  la più grande al mondo dopo l'inaugurazione  è prevista per il 29 ottobre 2018.

Il ministro dei trasporti, degli affari marittimi e della comunicazione, Ahmet Arslan, ha reso noto che Istanbul sarà l'hub logistico mondiale oltre al ruolo centrale nel traffico passeggeri con l'inaugurazione del nuovo aeroporto.

Gli aerei (di 150 diverse compagnie, con voli da e per 350 destinazioni nel mondo) potranno contare su 6 piste.

Inoltre, l'aeroporto avrà  un'area di parcheggio di 25.000 posti, 143 ponti di imbarco, un sistema di bagagli di 42 chilometri e una capacità di carico di 5,5 milioni di tonnellate di merci.

 La torre di controllo per il traffico aereo sarà alta 96 metri, e avrà la forma di un tulipano.

Il nuovo aeroporto di Istanbul ospiterà anche un albergo.

Arslan ha detto che il nuovo aeroporto  73 miliardi ($ 15,35 miliardi) per l'economia turca e creerà oltre 225.000 posti di lavoro.

Come una tradizione dopo l'atterraggio del  primo aereo sulla psita i vigili del fuoco hanno  respinto acqua e la schiuma sull'aereo.

 



NOTIZIE CORRELATE