Afrin, soldati turchi hanno trovato una donna disabile in condizioni critiche

Adnan Karaosmanoğlu, governatore del distretto di Hatay, ha preso informazioni dal team di soccorso sulle condizioni della donna lasciata alla morte dai terroristi.

Afrin, soldati turchi hanno trovato una donna disabile in condizioni critiche

I soldati turchi hanno trovato una donna disabile in condizioni critiche in una casa nel vilaggio di El Hammam, liberato dai terroristi.

La donna è stata prima portata nella tenda di primo soccorso del Team di ricerca medica nazionale della Turchia (UMKE)  tramite un'ambulanza del Ministero della Sanità della Turchia. Dopo  la prima terapia la donna è stata trasferirta in  un ospedale statale di Hatay.

Adnan Karaosmanoğlu, governatore del distretto di Hatay, ha preso informazioni dal team di soccorso sulle condizioni della donna lasciata alla morte dai terroristi.

"I nostri soldati l'hanno trovata da sola e sta per  morire  nel villaggio di Hammam, che si trova proprio dall'altra parte del confine turco", ha detto Karaosmanoğlu.

“I medici turchi  prendono la  cura della donna disabile”, ha aggiunto il governatore.



NOTIZIE CORRELATE