Halil Inalcık, è uno storico, orientalista e turcologo ha perso vita

Nel 1993 ha donato la sua preziosa biblioteca di libri, giornali e di estratti sulla storia dell'Impero ottomano alla Biblioteca dell'Università Bilkent.Sapeva lingua ottomana, inglese, francese, tedesco arabo, italiano

537575
Halil Inalcık, è uno storico, orientalista e turcologo ha perso vita

Halil Inalcık, è uno storico, orientalista e turcologo ha perso vita all'età di 100 anni a Ankara.

La morte del famoso storico è stato annunciato dall'Università di Bilkent, della quale facoltà di Storia fu fondata  dallo Inalcık.

 " Esperiamo le nostre condoglianze alla nazione turca, alla sua famiglia ai suoi cari e anche alla nostra Università", si legge nella nota diffusa dall'Università di Bilkent. I funerali di Inalcık si terranno il 27 luglio a Istanbul.

Nato a Istanbul nel 1916. Frequentò a Balıkesir le scuole magistrali e poi l'Università di Ankara, Facoltà di Lingua, Storia e Geografia, Dipartimento di Storia, dove si laureò nel 1940. Completò il suo percorso di formazione ottenendo un PhD nel 1943 nello stesso Dipartimento.

Entrò nella stessa scuola come assistente, quindi divenne professore assistente nel 1946 e, dopo il suo ritorno dal lettorato tenuto all'Università di Londra per un certo periodo, divenne professore nel medesimo Dipartimento nel 1952. Nel 1972 fu invitato all'Università di Chicago, dove insegnò storia ottomana fino al 1993. Nel 1994 tornò in Turchia e fondò il Dipartimento di Storia dell'Università di Bilkent

Nel 1993 ha donato la sua preziosa biblioteca di libri, giornali e di estratti sulla storia dell'Impero ottomano alla Biblioteca dell'Università Bilkent.Sapeva lingua ottomana, inglese, francese, tedesco arabo, italiano

 


etichetta: #Halil Inalcık

NOTIZIE CORRELATE