NBA: John Collins sospeso per 25 partite

Il giocatore è stato trovato positivo all’ormone della crescita.

NBA: John Collins sospeso per 25 partite

John Collins degli Atlanta Hawks è stato sospeso 25 partite per essere contravvenuto al regolamento anti doping della lega;

Collins è risultato positivo ad un ormone della crescita. Il giocatore ha dichiarato in un comunicato di aver assunto la sostanza in maniera inconsapevole.

Collins è il secondo miglior realizzatore degli Hawks dopo Trae Young e il miglior rimbalzista.

La squalifica di Collins è la terza per la sola stagione NBA 2019/2020 dopo Wilson Chandler degli Brooklyn Nets e Deandre Ayton degli Phoenix Suns.



NOTIZIE CORRELATE