Rassegna Stampa Turca

Star titola: “Erdogan: Siamo orgogliosi dei soldati turchi”...

1812147
Rassegna Stampa Turca

Star titola: “Erdogan: Siamo orgogliosi dei soldati turchi”, e riporta che il presidente Recep Tayyip Erdogan, che ha aperto il digiuno con i soldati nel distretto di Yuksekova, nella provincia di Hakkari, ha dichiarato: "Le operazioni svolte dalle nostre Forze Armate turche in molte aree geografiche diverse e davvero impegnative, al di là del loro dovere di proteggere i nostri confini, rendono il nostro Paese praticamente intoccabile contro sporchi scenari globali”. Erdogan ha affermato di essere orgoglioso dei successi dei soldati turchi che scrivono epopee in molti paesi, dalla Siria alla Libia, dall'Iraq al Karabakh, dal Mediterraneo all'Egeo.

Hurriyet titola: “Avviso di "nuova guerra fredda" da Kalin”, e riporta che il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalin ha affermato che la guerra Russia-Ucraina si sta aggravando e che "la Turchia continuerà a mantenere una posizione equilibrata".

Yeni Safak titola: “La Turchia è il Paese che lavora duramente per la pace”, e riporta che il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha affermato che la Turchia è il Paese che lavora di più per la pace nella guerra in Ucraina. "Dobbiamo promuovere una conferenza di pace prima del cessate il fuoco. Il Paese che lavora di più per la pace è la Turchia, allo stesso tempo è il Paese che può dialogare con entrambe le parti”, ha dichiarato il ministro Di Maio.

Haberturk titola: “Gli stranieri hanno acquistato più di 280 mila appartamenti in Turchia negli ultimi 10 anni”, e riporta che mentre la quota degli stranieri che hanno comprati appartamenti in Turchia è in aumento dal 2012, il numero totale di appartamenti venduti agli stranieri negli ultimi 10 anni è stato di 287 mila 704. Negli ultimi 4 anni circa 20 mila stranieri hanno ottenuto la cittadinanza turca acquistando immobiliari.

Vatan titola: “L'insulina sarà prodotta nel Paese”, e riporta che il ministro della Salute, Fahrettin Koca in post condiviso sul suo account sui social, ha scritto che l'insulina sarà prodotta in Turchia. "Abbiamo adottato misure per la produzione di insulina in Turchia, che è vitale per il diabete, una malattia cronica. L'Agenzia turca per i dispositivi farmaceutici e medici ha lanciato un appello alle aziende. Dopo la produzione del nostro vaccino contro il Covid-19, è il momento della produzione nazionale di insulina”, ha scritto il ministro Koca.



NOTIZIE CORRELATE