Rassegna Stampa Turca

Vatan titola: “Il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalın lancia un messaggio sul Mediterraneo orientale”...

1490881
Rassegna Stampa Turca

Vatan titola: “Il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalın lancia un messaggio sul Mediterraneo orientale” e riporta che il portavoce della Presidenza Ibrahim Kalin, in una dichiarazione resa attraverso il suo account ufficiale sui social media, ha dichiarato: "Le controversie nel Mediterraneo orientale possono essere risolte con mezzi pacifici. Approcci basati sull'uguaglianza, inclusivi e razionali offriranno un contributo costruttivo. La Turchia non ha gli occhi puntati sui territori di nessuno. Tuttavia è determinata a non permettere a nessuno di usurpare i suoi diritti e interessi".

Hurriyet titola: “Cavusoglu: Questa tensione non finirà se i greci non rinunceranno alla mappa di Siviglia” e riporta che il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu in una dichiarazione sul Mediterraneo orientale e la Grecia, ha dichiarato: "Se (la Grecia) continua a insistere sulle condizioni preliminari, stabiliremo anche  noi condizioni preliminari. Questa tensione non finirà finché la Grecia non rinuncerà alla mappa di Siviglia e non rispetterà la piattaforma continentale della Turchia".

Yeni Safak titola: “La moda della "giacca a scacchi" del presidente Erdogan attira l'attenzione dei tedeschi” e riporta che il quotidiano tedesco Die Welt ha pubblicato un articolo sulle "giacche a scacchi" del presidente Recep Tayyip Erdogan. Il quotidiano scrive che il presidente Erdogan, come in politica, è andato oltre le norme stabilite in termini di stile di abbigliamento e continua a mostrare la sua visione.

Sabah titola: “Varank: Ci aspettiamo una grande crescita economica” e riporta che il ministro dell'Industria e della Tecnologia, Mustafa Varank, riferendo che la produzione industriale a luglio è aumentata del 4,4% su base mensile e dell'8,4% su base annua, ha dichiarato: "Su base mensile, tutte le sottovoci sono risultate positive. Siamo al terzo posto mentre il divario positivo continua nella produzione nell'economia globale. Ci aspettiamo una crescita elevata nel terzo trimestre".

Star titola: “Tesoro di 800 anni in Turchia sotto i riflettori di 3 paesi” e riporta che circa 150 mila tonnellate di salgemma estratte dalla miniera di 800 anni nel distretto di Gulsehir, nella città di Nevsehir sono richieste sia in patria che all'estero. Suat Bilgin, che gestisce la miniera di sale, ha detto: "C'è domanda da Germania, Francia e Paesi Bassi, ma non possiamo soddisfare le loro richieste perché non abbiamo la capacità sufficiente per farlo. Abbiamo in programma di aprirlo al turismo sanitario".

 



NOTIZIE CORRELATE