Rassegna Stampa Turca

Hurriyet titola: "Il cittadino turco che non è stato fcurato in Svezia, si trova ad Ankara”...

1406125
Rassegna Stampa Turca

 

Hurriyet titola: "Il cittadino turco che non è stato fcurato in Svezia, si trova ad Ankara” e riporta che il cittadino turco che vive in Svezia, Emrullah Gulusken,   47enne, padre di 4 figli, rimandato a casa senza cure dopo essere stato risultato positivo al coronavirus, è stato portato in Turchia a seguito di una chiamata lanciata sui social media delle sue figlie. L’aereo ambulanza che lo trasportava  è atterrato ad Ankara alle 13:40. All'arrivo, Gulusken è stato trasferito all'ospedale regionale di Ankara. L’operazione, iniziato alle 06:00, è durato 7 ore e 40 minuti.

Haberturk titola: "La Turchia è al fianco dei suoi cittadini all'estero nella lotta contro il coronavirus” e riporta che la Turchia lodata per le sue misure contro il coronavirus e per i suoi servizi sanitari accessibili, non lascia da soli i suoi cittadini all'estero. I turchi che vivono nei 4 angoli del mondo, anche in Europa, sono stati rimpatriati con successo. In totale sono stati rimpatriati oltre 40.000 cittadini.

Yeni Safak titola: “Messaggio del Ministro della Sanità Koca: sono orgoglioso del mio paese” e riporta che il ministro della Sanità Fahrettin Koca condividendo su Twitter le immagini degli ospedali regionali di Istanbul (Okmeydani e Basaksehir), Ankara e Kayseri, ha affermato: "Nessun altro paese ha prestato così tanta attenzione alla sanità negli ultimi anni. Sono orgoglioso del mio paese"

Sabah: “Mossa significativa di Turkish Airlines” e riporta che ieri nella giornata mondiale del pilota, la Turkish Airlines ha rimpatriato 153 cittadini turchi dalla capitale del Montenegro, Podgorica. I membri dell'equipaggio che hanno volato in questo giorno speciale hanno anche commemorato i loro colleghi morti per il coronavirus.

Star titola: "Ministero della Difesa nazionale: Formazioni operativi preparatori sono stati effettuati nel Mar Egeo e nel Mediterraneo orientale” e riporta che il ministero della Difesa nazionale ha annunciato che l'addestramento alla prontezza delle operazioni della sede navale è stato condotto tra il 22 e il 24 aprile nel Mar Egeo e nel Mediterraneo orientale. 27 navi da guerra, aerei da pattugliamento marittimo, elicotteri e droni hanno preso parte all'addestramento.



NOTIZIE CORRELATE