Rassegna Stampa Turca

Hurriyet titola: "Erdogan: Abbiamo aumentato il numero di test a 40 mila al giorno”...

1402335
Rassegna Stampa Turca

Hurriyet titola: "Erdogan: Abbiamo aumentato il numero di test a 40 mila al giorno” e riporta che il presidente Recep Tayyip Erdogan ieri a seguito della riunione del gabinetto sulle misure adottate dalla Turchia nel contesto della lotta contro la pandemia del nuovo tipo di coronavirus, ha dichiarato che le misure hanno iniziato a dare i frutti. "Abbiamo aumentato il numero di test a 40 mila al giorno. Il numero di pazienti in terapia intensiva e il numero di decessi continuano ad essere allo stesso livello” ha detto Erdogan.

Yeni Safak titola: "Ministro Koca: I ventilatori polmonari di produzione locale e nazionale sono pronti per l’uso" e riporta che il ministro della Sanità, Fahrettin Koca ha annunciato che i ventilatori polmonari di produzione nazionale sono pronto per l'uso. Koca ha parlato dei ventilatori polmonari di produzione nazionale durante il suo discorso durante la cerimonia di apertura dell’Ospedale regionale di Basaksehir ad Istanbul, e di consegna dei dispositivi respiratori di produzione locale e nazionale. “Attualmente ci sono 100 dispositivi. Abbiamo in programma di produrre 5 mila in totale entro la fine di maggio", ha dichiarato Koca.

Vatan: "Ministro Varank: Entro la fine di maggio saranno prodotti 5 mila ventilatori polmonari” e riporta che durante la cerimonia di consegna delle attrezzature respiratorie per la terapia intensiva e l’inaugurazione dell'ospedale regionale di Basaksehir ad Istanbul, il ministro dell'Industria e della Tecnologia Mustafa Varank ha dichiarato che entro la fine di maggio verranno prodotti 5 mila ventilatori polmonari.

Sabah: "Sorprendenti commenti dei media americani: Droni armati turchi governano i cieli” e riporta che una delle agenzie di stampa più importanti negli Stati Uniti, Bloomberg in un'analisi delle operazioni in Libia, ha elogiato i droni armati turchi. Riferendosi dei droni armati turchi, Bloomberg ha osservato che i droni armati Wing Loong controllati dagli Emirati Arabi Uniti non possono più operare liberamente a Tripoli e Misrata. I droni armati turchi Bayraktar dominano sempre di più il cielo.

Star titola: "Esportazione di circa 2 miliardi di dollari dalla base automobilistica turca” e riporta che la città di Bursa, la base automobilistica della Turchia, continua a mantiene la sua leadership nel settore registrando un'esportazione automobilistica di 1 miliardo 977 milioni di dollari nel primo trimestre di quest'anno. La maggior parte delle esportazioni è stata effettuata in Francia con 311 milioni 213 mila dollari, seguita dalla Germania con 275 milioni 926 mila dollari.



NOTIZIE CORRELATE