Rassegna Stampa Turca

Sabah titola: "Pubblicata la dichiarazione della Conferenza sulla Libia"...

Rassegna Stampa Turca

Sabah titola: "Pubblicata la dichiarazione della Conferenza sulla Libia" e riporta che è stata rilasciata la dichiarazione della conferenza tenuta a Berlino per stabilire un cessate il fuoco permanente e avviare un processo politico in Libia. Nella dichiarazione, le parti sono invitate a stabilire un cessate il fuoco, a porre fine alle loro attività militari e a rispettare l'embargo sulle armi delle Nazioni Unite.

Haberturk titola: "Il presidente Erdogan: Mitsotakis sta giocando male" e riporta che il presidente Recep Tayyip Erdogan ha reagito al primo ministro greco Kriyakos Mitsotakis, che invitando in Grecia si è incontrato col golpista, il generale Haftar, il capo delle forze armate appoggiate dai baroni di guerra in Libia. “Ho incontrato per un’ora e mezzo Mitsotakis al vertice della NATO. Mitsotakis, che sostiene Haftar, non ha compiuto buoni passi in termini di relazioni con la Turchia. Questo gioco lo sta giocando male"

Vatan titola: "Nuova missione per Yavuz nel Mediterraneo orientale" e riporta che la nave di perforazione turca Yavuz si è trasferita nell'area di licenza G nel sud dell’isola per svolgere il suo terzo lavoro di indagine nel Mediterraneo orientale. Il portavoce del ministero degli Esteri Hami Aksoy sulla questione ha riferito: “Siamo determinati a proteggere i diritti dei turco-ciprioti. In quanto comproprietari dell'isola, anche i turco-ciprioti hanno lo stessi diritti dei ciprioti greci"

Yeni Safak titola: "Record di sostegno all'esportazione nel 2019" e riporta che il ministro del Commercio Ruhsar Pekcan ha dichiarato che il 2019 è stato "un anno d'oro" in termini di sostegno statale per le esportazioni. “Abbiamo battuto un record nella storia della Repubblica nel bilancio delle sovvenzioni che sono di circa 3,2 miliardi di lire. Nel 2020 presenteremo agli esportatori un budget di 3,8 miliardi per l'esportazione di servizi e articoli” ha detto Pekcan

Star titola: "UE: non ci saranno ulteriori tagli nei fondi turchi" e riporta che l'Unione europea (UE) ha annunciato che non ha nulla a che fare con la realtà la notizia che ci sarebbero stati ulteriori tagli ai fondi di assistenza finanziaria per la Turchia prima dell'adesione. I media tedeschi ieri avevano annunciato che ci sarebbe un taglio del 75% in fondi per la Turchia.


etichetta: Yeni Safak , Vatan , Star , Haberturk , Sabah

NOTIZIE CORRELATE