Le risposte ai vostri perche'

Tutti i cretesi sono bugiardi

2153097
Le risposte ai vostri perche'

Oggi parliammo nella sua definizione più generale del concetto di paradosso, che significa "contraddizione" invocando uno dei paradossi più famosi, tutti i cretesi sono bugiardi, perché...

Iniziamo le nostre parole dicendo "Tutti i cretesi sono bugiardi".

Cretesi  vissero nel VI o VII secolo a.C

L'affermazione "Tutti i cretesi sono bugiardi" attribuita a Epimenide e  afferma il concetto di paradosso.

È una frase che inevitabilmente viene usata quando si spiega specificatamente questa frase.

Prima di parlare del paradosso, parliamo un po ‘ della parola "bugiardo".

Affinché l’affermazione  mostri il suo carattere paradossale, Dobbiamo accettare che  tutto  detta da un bugiardo è una bugia

Perché  nella definizione de paradosso in filosofia vediamo il concetto  "partire da premesse accettate intuitivamente".

I paradossi sono problemi irrisolvibili. 

Ciò vale anche nella frase di Epimenide, detta anche Paradosso cretese” o “mentitore

Supponendo che Epimenide dica la verità, raggiungiamo alla soluzione che  un cretese  non dica una bugia, secondo i principi della logica, contro le affermazioni  universali.

Basta un solo esempio per ritenere falsa tale affermazione. Nel secondo caso se Epimenide è un bugiardo, anche questa frase è una bugia. Allora non possiamo dire è un bugiardo  tutti i cretesi.

Nel carattere del paradosso vediamo che sia l’affermazione  che quella la sua contraddittoria sono vere. Una caratteristica che rende interessante il paradosso è che è un’affermaizone  che  e’ accetta come vero il giudizio la stessa affermazione viene anche considerata sbagliata. Paradossi,derivano da  un uso o un'applicazione errati delle norme logiche.

Secondo Arisototele la piena comprensione dell'importanza di tre principi del nostro ragionare: il principio di identità, di non-contraddizione e del terzo escluso.

L’affermazione penna e’ una penna  " mostra identità. Una penna non è qualcosa che non sia una penna è un esempio di contraddizione. La proposizione secondo cui un oggetto sarebbe una penna o non e’. Questo esprime l'impossibilità del terzo stato. I paradossi si verificano perché violano questi tre principi. E' considerato contrario alla logica.

 

 



NOTIZIE CORRELATE