Prodotti turchi con Indicazione geografica - Tappeto di Simav

Il tappeto intreggiato a mano di Simav di Kütahya

2151638
Prodotti turchi con Indicazione geografica - Tappeto di Simav

Data di Registrazione:  01.09.1996   

Il "Tappeto di Simav", che prende il nome dal distretto di Simav nella città di Kütahya, situata nella regione dell'Egeo della Türkiye, è uno dei primi prodotti ad essere inseriti tra i Prodotti turchi con Indicazione Geografica a seguito di una richiesta del comune del distretto nel 1996.

Anche se il numero di telai e la produzione di tappeti nella zona sono variati nel corso degli anni, la tessitura di tappeti ha sempre mantenuto la sua importanza come settore significativo sia nel centro del distretto sia nei villaggi.

L'ordito e la trama dei tappeti di Simav sono fatti di cotone, mentre i fili dei nodi sono realizzati con la lana di ovini. In passato, i fili di lana utilizzati venivano tinti con coloranti naturali, mentre oggi, a seconda delle dimensioni del tappeto, si utilizzano anche coloranti chimici.

Le tonalità preferite sono il giallo, il blu e il marrone. I motivi più utilizzati nei tappeti di Simav sono foglie, fiori, uccelli e rosette, e i tappeti portano nomi locali come "leblebi şeker" e "köşeli göbekli". I tappeti di Simav possono essere tessuti su telai di legno in varie dimensioni, da un metro quadrato fino a 85 metri quadrati, e la maestria artigianale è di grande importanza nella loro produzione, che è in gran parte eseguita dalle donne. I tappeti di Simav sono prodotti non solo per l'uso quotidiano domestico, ma anche in grandi dimensioni per uffici, istituzioni pubbliche e moschee, e rappresentano il prodotto di esportazione più famoso del distretto di Simav.


etichetta: #TappetodiSimav , #Simav

NOTIZIE CORRELATE