Prodotti turchi con indicazione geografica

Vasi di terracotta di Avanos.

1838823
Prodotti turchi con indicazione geografica

DATA DI REGISTRAZIONE: 25.12.2017

Il distretto di Avanos di Nevşehir, che è stato una culla della storia in Turchia fin dal Neolitico, è noto per l'arte della ceramica unica nella regione.

L’ufficio brevetti turco ha registrato un’indicazione geografica per i vasi di terracotta di Avanos nel 2017, in seguito alla domanda presentata dal Comune di Avanos. Il termine di “ceramiche” comunemente usato per i vasi di terracotta, si riferisce a qualsiasi prodotto di argilla che rientri nell'ambito dell'indicazione geografica.

La particolarita’ delle vasellame di terrecotta di Nevşehir deriva  dalla presenza di argilla del fiume rosso “Kızılırmak”, il fiume più grande della Turchia, che attraversa Avanos dividendo la parte vecchia da quella nuova. La lavorazione della ceramica inizia con la miscelazione e la setacciatura del terreno in officina. Il fango ottenuto aggiungendo un decimo di acqua al terreno viene prima frantumato e poi fatto riposare. Dopo un periodo di riposo di un giorno, i maestri ceramisti iniziano a dare forma utilizzando il tornio. I vasi formati per mezzo del tornio, vengono poi lasciati asciugare al sole e all’ombra e cotti in forni accesi mediante fieno (saman) e trucioli (talaş).



NOTIZIE CORRELATE