Rimedi dalla Natura

Consigli efficaci su come aumentare il latte materno.

1709376
Rimedi dalla Natura

Benvenuti al nostro programma “rimedi dalla natura”.

Oggi vi parleremo dei consigli efficaci su come aumentare il latte materno.

Una neomamma ha sempre mille dubbi sulla crescita e il benessere del proprio bambino. Aumentare la produzione di latte al seno sembra un traguardo importante per molte neo-mamme. Per fronteggiare la scarsa produzione di latte, molte madri utilizzano un rimedio del tutto naturale. La definizione di galattagogo nel dizionario è di sostanza che ha il potere di aumentare o provocare la secrezione lattea.  La funzione galattogoga è svolta dall'ormone prolattina, il quale raggiunge la concentrazione opportuna dopo il travaglio di parto. In realta’ sin dall’antichita’ molti cibi e bevande locali e tradizionali sono stati utilizzati per aumentare la produzione di latte al seno. Anche oggi si utilizzano  degli alimenti che favoriscono la montata lattea.  La maggior parte delle donne che si trova ad allattare produce abbastanza latte per il proprio bambino e non ha bisogno di un integratore per aumentare la produzione di latte. Quando si utilizza un integratore alimentare per aumentare la produzione di latte?

  1. Per le neo-mamme che non riescono ad aumentare la produzione di latte nonostante tutto il sostegno.
  2. Per sostenere la produzione del latte materno per i neonati prematuri.
  3. Si utilizzano anche in caso di carenza di latte. Ma prima di utilizzare un integratore alimentare, non esiti a chiedere consiglio a una persona esperta.

Vediamo insieme i cibi che influenzano la produzione di latte

  1.  Mangiare due porzioni di uva bianca fresca al giorno aumenta la produzione di latte materno.
  2. Mangiare l'aneto prima dei pasti al mattino e alla sera aiuta ad aumentare la produzione di latte.
  3. Bere il succo di fichi secchi puo’ aumentare il latte materno. Bollire otto a nove fichi secchi in mezzo litro d'acqua. Bere questo succo due volte al giorno, mattina e sera.
  4. Fico-carota: Tagliare 8-9 fichi secchi a metà e versare i frutti con acqua bollente. Si lascia sobbollire per circa 5 minuti a fuoco basso. Poi aggiungere anche le carote tagliate e si lascia sobbollire per altri 3 minuti. Per 21 giorni un bicchiere di questo succo si beve prima del pasto del pomeriggio e 1 prima della cena.

       5. Gelso fresco.

       6. Serebbe utile anche il consumo del gelso fresco bollito

       7.Melassa di gelso ha un effetto di miglioramento del latte.

 

Prima di utilizzare qualsiasi cura, è necessario stare attenti ai seguenti punti importanti:

 

1)L'alimentazione della neo-mamma che allatta e la donna incinta non deve contenere le  verdure geneticamente modificate ma frutta e verdura  di stagione.

2) Si deve evitare due cure in parallelo. Non si consiglia di  utilizzare contemporaneamente due cure diverse.  Il periodo di assunzione continuativo dovrebbe è intorno a una settimana al massimo. Alla fine di una settimana, la cura viene interrotta. Se avete bisogno di ripetere una cura che state usando per una settimana, non c’è nessun problema nell’utilizzare un’altra cura. Ad esempio, se avete utilizzato la cura di uva bianca freca per una settimana e poi l’avete interrotto. Nel periodo successivo potete utilizzare la cura di “aneto o fichi secchi”.

A parte queste cure, ci sono anche:

  • Anice
  • La palma da datteri
  • Sedano
  • Foglie di sedano fresco
  • Zucca
  • Fragole
  • Lattuga
  • Sommacco
  • Tè di finocchio
  • Crescione
  • Riso
  • Sesamo
  • Noci, mandorle, nocciole
  • Zucca
  • Tahina-sciroppo alla melassa
  • Salmone
  • Legumi come fagioli e ceci
  • Uovo
  • Acqua
  • Verdure a foglia verde

Sebbene non ci siano abbastanza studi scientifici sull’efficacia di questi rimedi, sono spessi preferiti dalle madri.  E’ sempre bene chiedere consiglio al proprio medico su come utilizzare questi rimedi naturali. Avete ascoltato il programma preparato dal medico Mehmet Ucar. Arrivederci.

 



NOTIZIE CORRELATE