Turchia chiama Italia

L’avvocato Karaoğlan al servizio di Italia e Turchia

1699900
Turchia chiama Italia

Di professione avvocato, Necip Ilker Karaoğlan e’ certamente un buon amico dell’Italia. Nato e cresciuto ad Hatay, citta’ nota per aver ospitato molte civiltà e culture nel corso della storia, da giovanissimo e’ ad Ankara e intraprende un percorso universitario di approfondimento della lingua italiana mentre oggi, tra le altre cose, si occupa di traduzioni giuridiche dal turco all’italiano.  L’interesse verso l’Italia e la sua cultura e’ il leit motiv della vita del signor Necip che, anche in momenti di grande difficolta’, come quello della piu’ recente crisi pandemica, si e’sempre dato da fare per costruire e servizi utili alla comunita’. ‘Durante l'epidemia, mi sono sforzato di fare qualcosa per l'istruzione italiana. A tal fine, dopo aver discusso con alcune istituzioni l’apertura di borse di  studio della lingua italiana a favore di bambini orfani e donne in difficoltà, ho deciso di stringere un accordo con l'Associazione Italiana di Cultura e Amicizia di Izmir’, spiega l’avvocato. E quando le cose sono fatte con il cuore, i risultati non tardano a venire: non solo le borse di studio sono sate istituite, ma il numero delle richieste e’ stato crescente. ‘ Come Karaoğlan Consulting volevamo fornire formazione a persone che hanno problemi economi e che vogliono imparare molto l'Italiano, i risultati sono stati buoni e cosi’ abbiamo deciso di continuare’. I suoi impegni, pero’, non si esauriscono qua. Necip Ilker Karaoğlan offre volontariamente anche servizi di consulenza legale all'Associazione Italiana Cultura e Amicizia di Izmir. I suoi grandi sforzi a sostegno della lingua e cultura italiana, inoltre, sono ravvisabili nella preziosa pubblicazione della versione turca della Costituzione italiana. I riscontri da parte del pubblico in poco tempo si sono rivelati estremamente positivi. ‘Come avvocato, penso che la Costituzione sia al di sopra di tutte le leggi; e’ la fonte da cui possiamo trovare le informazioni più importanti sulla forma di governo di un paese’, dichiara l’esperto, puntualizzando che proprio in quest'ottica e per l’importanza dei contenuti la prima edizione della sua pubblicazione si è conclusa in brevissimo tempo. ‘Attualmente sono in corso i lavori della casa editrice per la seconda edizione. E ci terrei a precisare che sono stato ancora più felice di essere ringraziato dalla casa editrice per questo lavoro che ho svolto senza alcun profitto’’, specifica, aggiungendo i piu’ sentiti ringraziamenti a Valeria Giorgio, Console d'Italia a Izmir, per lo scambio di opinioni e il supporto accordato. Dalle parole del signor Karaoğlan si evince che altre pubblicazioni sono in cantiere e che saranno disponibili in lingua italiana prossimamente.

 

Rimaniamo dunque in attesa di saperne di piu’, rigraziando e congratulandoci con l’Avvocato per i preziosi sforzi atti a unire ancora di piu’ Italia e Turchia.



NOTIZIE CORRELATE