AGENDA: Conflitto tra Azerbaigian Armenia

Nel recente tempo gli scontri tra Azerbagian –Armenia che avvenivano di solito,  ma ogg,i e’ diventato un grave problema e apre una Guerra tra due paes

1510398
AGENDA: Conflitto tra Azerbaigian Armenia

Nel recente tempo gli scontri tra Azerbagian –Armenia che avvenivano di solito,  ma ogg,i e’ diventato un grave problema e apre una Guerra tra due paesi. In questo scenario la Turchia ha mostrato un netto approccio sostenendo l’Azerbaigian e fornendo sostegni militari, il che ha cambiato la fine dello scontrotra due paesi a favore dell’Azerbaigian. La Turchia, cosi ha ricordato una volt ail suo ruolo come attore chiave nella sua regione.

Nell’ultimo decennio Turchia raggiungendo incredibile avanzamento dell’industria di difesa,  ha ridisegnato la struttura dell’esercito e dellaburocrazia disciurezzain particolare dopo il fallito tentativo di golpe nel paeseavvenuto nel 2016. E’ ormai una potenza militare innegabile. Turchia  veniva considerata come una modesta potenza regionale indireazione del mondooccidentale, con l’amministrazione del partio Ak, iniziato ai primi annidel milennio  ha avuto sviluppi passi per passi.Gli svolgimenti provocati dalla primavera araba ha sollecitato il movimento della Turchia che mirava ad esser un attore chiave  nella sua regione.Il diasgio del mondo occidentale nei confronti degli sviluppi e successi della Turchia, ha messo amche partio Ak nel mirino. Di conseguenza ha testimoniato il fallito tentatvio di colpo di stato nel 2016 in Turchia.

In questo processo la Turchia allontanandosi dall’ingaggio della politica globale , dall’influenza delmondo occidentale, mettendosi al centro ha cercato di costruire una nuova politica equilibrata con i rapporti con la Russia e Cina. Facendo investimenti seri nel campo militare,e’ diventato una potenza militare 

Gli investimenti realizzati nel settore di difesa e con i lavori di ricerca e sviluppo la Turchia e’ diventata una dei paesi principali nel campo militare.

 In particolare in termini della produzione dei droni senza pilota e queli armati e’ ilpaesepiu’ importante seguendo gli USA. Neiprimi anni del due mila, la Turchia  soddisfaceva il 80% del suo bisogno di apperaccheture militari  facendo l’export. Attualmente questo tasso e’ diminuito al 20%. Inoltre la Turchia si e’ posizionata ai primi posti della lista dei paesi principali esportatori dell’ındustria di difesa.

Turchia non si e’ limitata a fare investimenti nel settore dell’industria di d ifesa, mostrando un’autorita politica ha ridisegnato la sua burocrazia di difesa dopo il tentato di golpe nelpaese nel 2015.

 Costruendo un esercito piu’ effettivo e professionale, ha fatto il suo servizio segreto (MIT) come uno dei servizi d’intelligence piu’ effettiivi della regione. Turchia nei recenti anni non ha  rifiutato di inviare  la sua  forza militare nelle regioni in conflitto. Eseguendo operazioni anti terrorismo contro PKK e Deash nelle terre siriane ,ırachene, ha sostenuto anche  le forze legittime in Libiae ha cambiatoil destino della guerra nel paese.

Si e' messo nella costruzişone dello stato in Somalia e e’ riuscita ad eliminare i tentativi di occupazione del Qatar. Inoltre  ha ricordato la sua importanza nel Mediterraneo. E finalmente avanzando il suo sotegno di addestramento dell’esercito azero e fornendo i suoi droni all’Azerbaigian  ha cambiato  il destiino del conflitto a favore dell’Azerbaigian.

Tutti questi passi avanzati dalla Turchia sono seguiti da altri paesi. E’ con queste manovre corarggiose alla guida del presidente Erdogan si dimostra come una potenza globale.



NOTIZIE CORRELATE