I Lidi in Anatolia, l'origine degli Etruschi??

L’importanza di questo popolo fu economica dovuta alle città della Lidia:

1380140
I Lidi in Anatolia,  l'origine degli Etruschi??

I Lidi furono un popolo  localizzato in un'antica regione storica nell’Asia Minore occientale, a est dell'antica Ionia , nelle attuali  province turche  di Manisa  e İzmir. L’importanza di questo popolo fu economica dovuta alle città della Lidia:

ColofoneClazomeneMagnesiaTeo e Smirne (attuale İzmir)  Queste  città nel mondo antico si trovavano nelle località portuali che si affacciavano sul mar Egeo.

Nella regione fiorirono città ricche per le industrie e i commerci che per molti secoli costituirono centri culturali molto importanti.

La  regione dove vissero i Lidi era attraversata da due fiumi: l’Ermo (l'odierno Gediz ) e il Piccolo Meandro (l'odierno Küçük Menderes).

La Lidia ebbe contatti con alcune fra antiche civiltà della storia.  Il popolo dei Lidi si presume discenda dalla popolazione ittita che abitava nell’Anatolia, Si ritiene che la lingua lidia sia indoeuropea, e appartenga alla famiglia delle lingue anatoliche.

Secondo una tradizione storiografica, riportata da Erodotto  nelle sue “Storie”, la Lidia sarebbe stata la patria di provenienza degli  Etrushi che poi sarebbero stati guidati dal principe Tirenno approdando sulle coste occidentali dell' Italia, dando vita ad una nuova civiltà: Etruschi

 

Erodotto nella sua opera racconta l’origine degli Etruschi con i versi seguenti.

 

Ai tempi del re Atis (figlio) di Mane si verificò una grave carestia in tutta la Lidia; e i Lidi fino a un certo punto trascorsero il tempo resistendo, ma poi, siccome non cessava, cercarono rimedi, e qualcuno di loro escogitava qualcosa, qualche altro un'altra. Appunto allora dunque furono inventati i tipi di gioco e dei dadi e degli astragali e della palla e di tutti gli altri giochi, tranne gli scacchi: infatti appunto di questi i Lidi non si attribuiscono l'invenzione. E facevano così contro la carestia avendo inventato (questo sistema): per uno intero su due giorni giocavano, proprio per non sentire il bisogno di cibi, mentre per l'altro mangiavano concedendosi una pausa dai giochi. In tale modo vissero per diciotto anni. Siccome però il malanno non se ne andava, ma imperversava ancora di più, così dunque il loro re avendo diviso tutti i Lidi in due parti sorteggiò una per la permanenza, e l'altra per l'uscita dal paese, e a quella delle parti sorteggiata per restare là il re mise a capo se stesso, mentre a quella che si allontanava il proprio figlio, il cui nome era Tirreno. E quelli di loro sorteggiati per andarsene dal paese scesero a Smirne e costruirono delle imbarcazioni, nelle quali avendo caricato tutto, quanti per loro erano oggetti utili, salparono alla ricerca di sostentamento e di un territorio, finché dopo aver attraversato molte popolazioni, giunsero tra gli Umbri, dove essi fondarono città e tuttora abitano. E anziché Lidi essi cambiarono nome sulla base del figlio del re, che li guidò: creando il nome sulla base di questo si chiamarono Tirreni.”

 

 


etichetta: #Etruschi , #moneta , #Lidi , #Lidia

NOTIZIE CORRELATE