I fatti del giorno nella storia

Gli eventi più importanti che si sono verificati il 13 gennaio nella storia...

I fatti del giorno nella storia

13 gennaio 1920 – La grande manifestazione di Sultanahmet fu organizzato in seguito all'occupazione di Izmir da parte dell'esercito greco. Durante la manifestazione che ha riunito circa 150 mila persone, i poeti Mehmet Emin Yurdakul, Hamdullah Suphi e Halide Edip Adivar hanno attirato l'attenzione con i loro discorsi.

13 gennaio 1966 – E’ stata pubblicata per la prima volta la "Lettera di Johnson", inviata nel 1964 dal presidente degli Stati Uniti Lyndon B. Johnson al Primo Ministro all'epoca, Ismet Inonu, e che danneggiò notevolmente le relazioni turco-americane. Nella lettera, che non è stata resa pubblica per due anni, il presidente americano Johnson affermava che se la Turchia intervenisse a Cipro, non sarebbe in grado di usare le armi americane. E si sottolineava anche che l'accordo NATO non sarebbe valido in caso di intervento militare dell'URSS contro la Turchia. In risposta, Ismet Inonu aveva scritto: "Il mondo sarà ricostruito e la Turchia prenderà il suo posto lì".

13 gennaio 2012 - Il presidente ed il fondatore della Repubblica turca di Cipro del Nord, Rauf Danktas, ha perso la vita a 88 anni. A seguito di una cerimonia Denktas fu sepolto il 17 gennaio nel mausoleo nel Parco Cumhuriyet (Repubblica)



NOTIZIE CORRELATE