Messico, dall'inizio dell'anno 155 hanno perso la vita a causa dell'ondata di caldo

Secondo le notizie diffuse dalla stampa messicana, mentre le perdite di vite umane aumentano nel Paese dove il caldo estremo fa sentire i suoi effetti, sta scendendo il livello dell'acqua nelle dighe...

2154538
Messico, dall'inizio dell'anno 155 hanno perso la vita a causa dell'ondata di caldo

Il numero delle persone che hanno perso la vita a causa dell'ondata di caldo che ha colpito il Messico dall'inizio dell'anno è salito a 155.

Secondo le notizie diffuse dalla stampa messicana, mentre le perdite di vite umane aumentano nel Paese dove il caldo estremo fa sentire i suoi effetti, sta scendendo il livello dell'acqua nelle dighe.

In tutto il Paese, soprattutto a Veracruz, dall'inizio del 2024, 155 persone hanno perso la vita a causa del caldo estremo.

Le temperature dell'aria hanno superato i 45 gradi negli Stati di Veracruz, Tabasco, Tamaulipas, Nuevo Leon e San Luis Potosi.

Secondo una dichiarazione della Segreteria della Salute, solo tra il 13 e il 18 giugno hanno perso la vita 30 persone a causa delle alte temperature.

La stampa ha riportato che circa 2 mila 567 persone sono state ricoverate in ospedale a causa di un'insolazione.

Secondo quanto comunicato, il caldo torrido continuerà fino al 5 ottobre.

D'altra parte, a causa del rapido aumento del tasso di evaporazione in alcuni Stati, la quantità di acqua nelle dighe è scesa a livelli critici.



NOTIZIE CORRELATE