Gli USA reagiscono alle accuse di Netanyahu sulle spedizioni di armi

Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Kirby, ha dichiarato ai giornalisti che è sorprendente il video di Netanyahu pubblicato sul suo account di social media, in cui accusa gli USA di rifiutarsi di spedire armi...

2154609
Gli USA reagiscono alle accuse di Netanyahu sulle spedizioni di armi

Gli Stati Uniti (USA) hanno reagito alle accuse del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, secondo cui gli Stati Uniti si sarebbero rifiutati di spedire armi al suo Paese.

Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Kirby ha dichiarato ai giornalisti che è sorprendente il video di Netanyahu pubblicato sul suo account di social media, in cui accusa gli USA di rifiutarsi di spedire armi.

Kirby sottolineando che gli USA forniscono più sostegno a Israele di qualsiasi altro Paese, ha espresso profonda delusione per il video.

"Considerato il sostegno che abbiamo fornito e continueremo a fornire al primo ministro Netanyahu, troviamo queste osservazioni offensive e sconvolgenti", ha dichiarato Kirby, sottolineando che gli USA continueranno a sostenere Israele.

Kirby rendendo noto che Netanyahu dovrebbe chiedersi perché ha fatto questo, ha ribadito che le sue dichiarazioni nel video non sono vere.



NOTIZIE CORRELATE