Iran convoca l'ambasciatore tedesco

Per protestare le accuse delle autorita’ tedesche contro l'Iran al Consiglio dei diritti umani dell’ONU.

1911950
Iran convoca l'ambasciatore tedesco

Il Ministero degli Esteri iraniano ha convocato l'ambasciatore tedesco Hans-Udo Muzel per protestare le accuse delle autorita’ tedesche contro l'Iran al Consiglio dei diritti umani dell’ONU.

Il ministero iraniano ha lanciato un comunicato in cui scrive che l’ambasciatore e’ stato convocato per protestare " le dichiarazioni prive di fondamento" espresse da Berlino per criticare la repressione delle proteste in corso nel Paese.

Le autorità iraniane hanno comunicato all'ambasciatore tedesco che la risoluzione del Consiglio per i Diritti Umani dell'Onu è una mossa sbagliata che si basa su un approccio puramente politico.

L’ambasciatore tedesco  ha detto che avrebbe trasmesso la protesta dell’Iran al suo governo.

L’Iran lo scorso 14 novembre aveva convocato l’ambasciatore tedesco a Teheran, Hans-Udo Muzel, per protestare contro i recenti commenti del cancelliere Olaf Scholz sulle proteste antigovernative che hanno scosso la Repubblica islamica dopo la morte di Mahsa Amini, a metà settembre. 



NOTIZIE CORRELATE