UE, gas: Perdite Nord Stream sono atto deliberato

Borrell ha espresso "profonda preoccupazione" per le perdite di Nord Stream 1 e 2.

1885683
UE, gas: Perdite Nord Stream sono atto deliberato

L’UE ha affermato che le perdite di questa settimana da due gasdotti sottomarini tra Russia e Germania sia "un atto deliberato".

L'Alto commissario per la Politica estera dell'Ue, Josep Borrell ha espresso "profonda preoccupazione" per le perdite di Nord Stream 1 e 2.

“Le perdite di questa settimana da due gasdotti sottomarini tra Russia e Germania "non siano una coincidenza. Tutte le informazioni disponibili indicano che queste perdite sono il risultato di un atto deliberato”.

"Sosterremo qualsiasi indagine volta a ottenere piena chiarezza su cosa è successo e perché, e adotteremo ulteriori misure per aumentare la nostra resilienza nella sicurezza energetica. Qualsiasi interruzione deliberata delle infrastrutture energetiche europee è assolutamente inaccettabile e sarà accolta con una risposta solida e unita” ha precisato Borrell.

Nella mattinata di lunedì 26 settembre, l’autorità marittima svedese e danese ha emesso un avviso su tre perdite riscontrate nel gasdotto Nord Stream 1 e 2. Entrambi i paesi hanno alcune indicazioni che trattavano di un danno deliberato”.



NOTIZIE CORRELATE