La Russia sospende le forniture di gas naturale ai Paesi Bassi

A partire dal 1 aprile i pagamenti per il gas russo dovrebbero essere effettuati in rubli e le spedizioni di gas verso i Paesi Bassi, che non hanno effettuato il suddetto pagamento, sono state completamente sospese oggi...

1835409
La Russia sospende le forniture di gas naturale ai Paesi Bassi

La compagnia energetica russa Gazprom ha annunciato che sono state completamente interrotte le spedizioni di gas naturale verso i Paesi Bassi.

In una dichiarazione scritta di Gazprom, è stato riferito che la società olandese di gas naturale GasTerra non ha effettuato il pagamento necessario in rubli per la spedizione di gas russa.

A partire dal 1 aprile i pagamenti per il gas russo dovrebbero essere effettuati in rubli e le spedizioni di gas verso i Paesi Bassi, che non hanno effettuato il suddetto pagamento, sono state completamente sospese oggi.

Mentre, nella dichiarazione rilasciata ieri da GasTerra, si legge che l'interruzione della fornitura tra il 31 maggio e il 1 ottobre, data di scadenza dell'attuale contratto, significa che non verranno acquistati 2 miliardi di metri cubi di gas naturale da Gazprom.

Gazprom in precedenza ha interrotto le spedizioni di gas naturale in Polonia, Bulgaria e Finlandia, perché non avevano pagato in rubli.



NOTIZIE CORRELATE