Francia, un cittadino francese sporge denuncia penale contro il presidente Macron

Emmanuel Macron il 4 gennaio in un’intervista rilasciata al quotidiano Le Parisien aveva riferito che avrebbero fatto pressione sulle persone non vaccinate, limitando la loro vita sociale...

1759815
Francia, un cittadino francese sporge denuncia penale contro il presidente Macron

In Francia, un cittadino di 63 anni non vaccinato contro il nuovo tipo di coronavirus (Covid-19) ha presentato una denuncia penale contro il presidente Emmanuel Macron, dicendo che il presidente di vuole "infastidire coloro che non sono vaccinati".

Secondo quanto riferito dai media francesi, il pensionato, che vive nella regione di Rosiers-d'Egletons, nel sud del Paese, Didier Lalande ha definito "discriminatoria" la dichiarazione in questione di Macron.

"Sono state imposte restrizioni (per i non vaccinati), lo rispetto, ma trovo intollerabile mettere in discussione la cittadinanza dei non vaccinati", ha detto Lalande, aggiungendo di aver presentato una denuncia penale contro Macron.

Il pensionato dicendo che sa che questa denuncia penale non sarebbe stata risolta, ha aggiunto che si tratta di un atto simbolico.

Emmanuel Macron il 4 gennaio in un’intervista rilasciata al quotidiano Le Parisien aveva riferito che avrebbero fatto pressione sulle persone non vaccinate, limitando la loro vita sociale.

Macron affermando che oltre il 90% degli adulti è stato vaccinato, ha dichiarato:

"Voglio infastidire coloro che non si sono vaccinati (Covid-19). Continueremo a farlo fino alla fine. Questa è la strategia. Non li manderò in prigione, non li costringerò vaccinarsi. Tuttavia dal 15 gennaio non potranno andare al ristorante, non potranno bere caffè (nei bar), non potranno andare a teatro e al cinema".



NOTIZIE CORRELATE