La Turchia e altri 11 paesi inviano assistenza medica nella Striscia di Gaza

In collaborazione con organizzazioni arabe e internazionali, 27 ambulanze fornite dal convoglio "Miles of Smiles", che dal novembre 2009 fornisce aiuti umanitari a Gaza e finanziato da 12 Paesi, sono entrate dal varco di confine di Refah...

1731210
La Turchia e altri 11 paesi inviano assistenza medica nella Striscia di Gaza

Con il sostegno di 12 paesi, tra cui la Turchia, sono state inviate 27 ambulanze nella Striscia di Gaza per contribuire al settore sanitario.

In collaborazione con organizzazioni arabe e internazionali, 27 ambulanze fornite dal convoglio "Miles of Smiles", che dal novembre 2009 fornisce aiuti umanitari a Gaza e finanziato da 12 Paesi, sono entrate dal varco di confine di Refah.

Il coordinatore della stampa del convoglio, Abdullah al-Haccar ha dichiarato che la Turchia, gli Stati Uniti (USA), la Nuova Zelanda, il Canada, l'Indonesia e l'Algeria sono stati tra i paesi che hanno fornito finanziamenti.

Haccar riferendo che altre 10 ambulanze inviate dalla Giordania arriveranno a Gaza nei prossimi giorni, ha aggiunto che questi veicoli alleggeriranno il carico sul settore sanitario e garantiranno un servizio migliore ai cittadini, soprattutto in tempi di crisi.

Gli attacchi dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza lanciati il 10 maggio, si sono conclusi il 21 maggio in linea con il cessate il fuoco raggiunto con Hamas. Negli attacchi sono stati danneggiati 24 centri sanitari.



NOTIZIE CORRELATE