Cop26, Stoltenberg: "Abbiamo bisogno di forze armate forti e verdi allo stesso tempo"

Ci sono tre cose che può fare la NATO, la prima delle quali è aumentare la consapevolezza che il cambiamento climatico colpisce da vicino il campo della sicurezza...

1728494
Cop26, Stoltenberg: "Abbiamo bisogno di forze armate forti e verdi allo stesso tempo"

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg sottolineando che la sicurezza deve disporre di tecnologie che contribuiscano positivamente alla lotta contro il cambiamento climatico, ha raccomandato che le forze militari siano tanto "verdi" quanto forti.

Stoltenberg ha parlato ad un panel il ​​secondo giorno della 26esima Conferenza delle parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26), tenutasi a Glasgow, in Scozia.

Stoltenberg ha reso noto che quest'anno è la prima volta che la NATO è presente al vertice sul clima delle Nazioni Unite, il che riflette che il cambiamento climatico ora è "un compito importante" per l'Alleanza.

A questo proposito ci sono tre cose che può fare la NATO, la prima delle quali è aumentare la consapevolezza che il cambiamento climatico colpisce da vicino il campo della sicurezza.

“La seconda cosa che la NATO può fare è assicurarsi di avere le tecnologie che riducono le emissioni, ma ovviamente non possiamo scegliere tra forze armate forti o verdi. Abbiamo bisogno di forze armate forti e verdi allo stesso tempo, ma sono assolutamente convinto che in futuro i migliori aerei, navi e veicoli militari utilizzeranno qualcosa di diverso dai combustibili fossili", ha affermato Stoltenberg.

Alla fine, il segretario generale della NATO ha sottolineato che la NATO deve adattarsi perché le forze armate operano in natura e in condizioni meteorologiche più estreme e le forze armate affrontano temperature di 50 gradi Celsius.



NOTIZIE CORRELATE