UE proroga le sanzioni contro DAESH e Al-Qaeda

Secondo il comunicato del Consiglio europeo, sono 6 le persone incluse nell'ambito delle misure restrittive adottate nei confronti di DAESH ed Al-Qaeda...

1721241
UE proroga le sanzioni contro DAESH e Al-Qaeda

L'Unione Europea (UE) ha prorogato di un altro anno le sanzioni contro le organizzazioni terroristiche DAESH e Al-Qaeda.

Secondo il comunicato del Consiglio europeo, sono 6 le persone incluse nell'ambito delle misure restrittive adottate nei confronti di DAESH ed Al-Qaeda

Le sanzioni contro individui, gruppi e organizzazioni comprendono il divieto di viaggio e il congelamento dei beni. Inoltre, alle persone e alle organizzazioni residenti nell'UE è vietato fornire fondi e risorse economiche a coloro che sono nell'elenco delle sanzioni.

Le sanzioni dell'UE estese saranno valide fino al 31 ottobre 2022 e potranno essere prorogate se necessario.

Il Consiglio europeo ha dichiarato che le sue sanzioni contro DAESH ed Al-Qaeda sono in linea con quelle del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.



NOTIZIE CORRELATE