ONU: "Il diritto ad un ambiente pulito e sano è un diritto umano”

Questa decisione significa proteggere le persone, il nostro pianeta, l'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo e il cibo che mangiamo...

1717171
ONU: "Il diritto ad un ambiente pulito e sano è un diritto umano”

La bozza di risoluzione che afferma che "il diritto ad un ambiente pulito e sano è un diritto umano” è stata adottata a maggioranza alla 48esima sessione del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (ONU).

Nella sessione tenutasi presso gli uffici delle Nazioni Unite a Ginevra, 43 Stati membri hanno votato a favore della bozza di risoluzione presentata da Costa Rica, Maldive, Marocco, Slovenia e Svizzera, mentre Russia, India, Cina e Giappone si sono astenute.

Secondo la risoluzione approvata a maggioranza dai 47 membri del Consiglio, "un ambiente pulito, sano e sostenibile è un diritto umano".

L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, in una dichiarazione scritta rilasciata dopo la sessione, si è detta molto soddisfatta dell'adozione della bozza di risoluzione.

Bachelet notando che questa è la prima volta che il Consiglio prende una decisione del genere, ha dichiarato:

"Questa decisione significa proteggere le persone, il nostro pianeta, l'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo e il cibo che mangiamo".

Bachelet chiedendo ai Paesi del mondo di mettere in pratica la decisione presa, ha aggiunto:

"Dobbiamo sviluppare questo slancio per andare oltre l'errata distinzione tra azioni a tutela dell'ambiente e tutela dei diritti umani. È chiaro che i due obiettivi non possono essere raggiunti isolatamente".



NOTIZIE CORRELATE