Si e' concluso il vertice NATO a Bruxelles

In Afghanistan un nuovo capitolo

1658082
Si e' concluso il vertice NATO a Bruxelles
NATO 20.jpg

Si è concluso, a Bruxelles, l'atteso vertice Nato. Per quanto riguarda la Turchia, il messaggio dei leader dell’Alleanza atlantica dal vertice di Bruxelles è che la NATO aumentera’ i contributi nel campo di sicurezza alla Turchia. Continuamo a restare in allerta contro i missili in grado di minacciare i territori turchi. Ripetiamo i nostri ringrazimanti alla Turchia per aver ospitato migliaia di siriani”.

Nella conferenza stampa al termine del vertice dell’Alleanza atlantica, Stoltenberg ha sottolineato che: “Oggi abbiamo aperto una nuova pagina. Abbiamo discusso gli oggetti che hanno un ruolo chiave per la nostra sicurezza e abbiamo preso le decisioni su larga scala”.

“Affermiamo il nostro impegno a continuare a stare con l’Afghanistan, il suo popolo e le sue istituzioni nel promuovere la sicurezza e nel sostenere i risultati faticosamente conquistati negli ultimi 20 anni”. I leader della Nato si impegnano, tra l’altro, a mentenere operativo l’aeroporto di Kabul.

Per quanto riguarda la Russia, il messaggio dei leader dell’Alleanza atlantica dal vertice di Bruxelles è che non ci sarà un ritorno alle normali relazioni tra Mosca e la NATO fino a che la Russia non si conformerà al diritto internazionale. "Fino a quando la Russia non dimostrerà il rispetto del diritto internazionale e dei suoi obblighi e responsabilità, non si potrà tornare al ‘business as usual’", si legge nella dichiarazione finale del summit.

Sulla base dei nostri interessi vediamo l’opportunità di dialogare con la Cina sul controllo delle armi e sul cambiamento climatico”, ma “i leader hanno concordato che dobbiamo agire come alleati sulle sfide” poste dal rapporto con Pechino, come “la rapida espansione dell’arsenale nucleare” che “preoccupa” la Nato. Stoltenberg ha criticato anche “le attività di disinformazione”, chiedendo a Pechino di “agire responsabilmente nel contesto internazionale”.



NOTIZIE CORRELATE