Siria, 6 civili hanno perso la vita e 13 rimasti feriti in un’attentato del regime di Assad ad Idlib

Nell'attacco sono morti sei civili, tra cui una donna. 13 civili feriti sono stati portati negli ospedali vicini, mentre 3 dei feriti sono in gravi condizioni...

1655391
Siria, 6 civili hanno perso la vita e 13 rimasti feriti in un’attentato del regime di Assad ad Idlib

In Siria, 6 civili hanno perso la vita e 13 sono ritmati feriti in un attacco del regime di Bashar Al-Assad e di gruppi terroristici sostenuti dall'Iran nel villaggio di Iblin, nella zona di de-escalation di Idlib.

Secondo fonti della Protezione civile siriana (Caschi Bianchi), le forze del regime hanno attaccato con l'artiglieria il villaggio di Iblin, che si trova a sud di Idlib.

Nell'attacco sono morti sei civili, tra cui una donna. 13 civili feriti sono stati portati negli ospedali vicini, mentre 3 dei feriti sono in gravi condizioni.

D'altra parte, aerei da combattimento, che l'osservatorio aereo dell'opposizione ha riferito che appartenevano alla Russia, nelle prime ore del mattino hanno lanciati attacchi aerei contro i villaggi di Mozara, Belyun, Fattira e Keferavid nel sud di Idlib.

Il 5 marzo 2020 è stato raggiunto un accordo di cessate il fuoco tra la Turchia e la Russia a Mosca, in Russia.

Il cessate il fuoco, che le forze del regime violano di tanto in tanto, è ampiamente rispettato. Nel periodo 2017-2020, circa 2 milioni di civili sono stati costretti a fuggire nelle aree vicino al confine turco a causa degli attacchi delle forze russe e del regime.

 



NOTIZIE CORRELATE