Kirby: “Un civile statunitense è stato ucciso in un attacco missilistico ad una base aerea in Iraq”

Kirby ha rilasciato una dichiarazione scritta in merito all'attacco missilistico avvenuto oggi alla base aerea di Ayn al-Assad in Iraq...

1594692
Kirby: “Un civile statunitense è stato ucciso in un attacco missilistico ad una base aerea in Iraq”

Il portavoce del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, John Kirby ha affermato che a seguito dell'attacco missilistico di ieri alla base aerea di Ayn al-Assad in Iraq, dove sono dispiegate anche truppe statunitensi, un personale civile statunitense a contratto ha perso la vita dopo un attacco di cuore.

Kirby ha rilasciato una dichiarazione scritta in merito all'attacco missilistico avvenuto oggi alla base aerea di Ayn al-Assad in Iraq.

"Dieci razzi sono stati lanciati contro la base militare, tuttavia nessun soldato è rimasto ferito. Un personale civile americano che si stava rifugiando ha subito un "attacco di cuore" e ha perso la vita di conseguenza dopo un breve tempo. 

Le forze di sicurezza irachene sono nella regione per ispezioni e hanno avviato un'indagine sull’attacco.

I sistemi di prevenzione di difesa missilistica, di artiglieria, e di colpi di mortaio sono stati immediatamente attivati ed il Segretario della Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin è stato informato sulla questione” ha scritto Kirby.

L'aeroporto di Erbil, dove sono di stanza anche truppe statunitensi, è stato colpito con razzi il 15 febbraio, mentre la zona verde di Baghdad è stata attaccata il 22 febbraio.

D'altra parte, l'esercito americano ha effettuato un attacco aereo contro una struttura situata sul lato siriano del confine siriano-iracheno appartenente alle milizie appoggiate dall’Iran e ha ucciso 1 milizia.

 



NOTIZIE CORRELATE