Washington, un’incendio nelle vicinanze del Congresso causa panico

Dopo che il fumo ha cominciato a salire vicino al congresso sono stati bloccati gli ingressi e le uscite al complesso...

1566494
Washington, un’incendio nelle vicinanze del Congresso causa panico

Negli Stati Uniti (USA), l'incendio nei pressi del complesso del Congresso ha causato un breve panico.

A Washington, dove sono state adottate misure di sicurezza straordinarie, per la cerimonia di giuramento del presidente eletto, Joe Biden, che si terrà il mercoledì, il 20 gennaio, un'incendio nelle vicinanze al palazzo del Congresso ha causato panico.

Dopo che il fumo ha cominciato a salire vicino al congresso sono stati bloccati gli ingressi e le uscite al complesso.

Di conseguenza, sono state interrotte anche le prove per la cerimonia del giuramento di Biden.

La situazione è tornata alla normalità dopo che si è capito che il fumo era dovuto a un incendio scoppiato in una tenda in una zona dove alloggiano i senzatetto vicino al complesso del Congresso.

D'altra parte, il vice segretario della Difesa degli Stati Uniti Christopher Miller ha annunciato che a Washington 25 mila soldati della Guardia Nazionale completamente equipaggiati saranno sottoposti a screening di sicurezza per la cerimonia del giuramento di Biden.



NOTIZIE CORRELATE