Jan Kubis è stato nominato l’inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia

L'Italia ha accolto con favore la nomina del diplomatico slovacco Jan Kubis all'Inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL).

1566675
Jan Kubis è stato nominato l’inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia

Il diplomatico slovacco Jan Kubis è stato nominato l’inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia.

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres ha annunciato la nomina di Kubis per la posizione, rimasta vacante per molto tempo dopo le dimissioni di Gassan Selame.

Si afferma che l'Italia ha accolto con favore la nomina del diplomatico slovacco Jan Kubis all'Inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL).

"Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, ha accolto con grande favore la nomina di Jan Kubis come l’inviato speciale dell'Onu in Libia e l'approvazione di questa decisione da parte del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

La nomina di Kubis è una mossa importante, in linea con i passi delle Nazioni Unite nel processo di stabilizzazione in Libia e fortemente sostenuta anche dall’Italia.

Inoltre ringraziamo la rappresentante speciale ad interim, Stephanie T. Williams , per il suo contributo all'avanzamento del dialogo tra le parti libiche.” si legge in un comunicato scritto del Ministero degli Esteri italiano.

A seguito delle dimissioni dal suo incarico dell'ex inviato speciale libanese Ghassan Salame per "motivi di salute" nel marzo 2020, il posto del diplomatico libico all'ONU è rimasto vacante per circa 10 mesi.

Da tempo, l’Italia chiedeva una nomina per questa posizione il prima possibile.

Jan Kubis è statoanche  il coordinatore speciale dell’ONU in Libano e l’inviato speciale dell’ONU in Iraq.

 



NOTIZIE CORRELATE