Grecia, attacco razzista contro un campo profughi di bambini

In Grecia, un attacco razzista è stato organizzato contro un campo in cui soggiornano minori rifugiati non accompagnati...

1553205
Grecia, attacco razzista contro un campo profughi di bambini

In Grecia, un attacco razzista è stato organizzato contro un campo in cui soggiornano minori rifugiati non accompagnati.

Secondo le notizie della stampa greca, la notte precedente un gruppo affollato con bastoni di ferro e coltelli in mano si è radunato ha tenuto una protesta lanciando slogan razzisti, davanti al campo, che opera sotto gli auspici della chiesa, nei pressi di Oreokastro vicino a Salonicco.

Successivamente, gli aggressori che volevano entrare nella zona in cui si trovano i bambini sono stati bloccati dalle persone intorno e dal personale del campo.

L'avvocato del campo, Thodoris Karayannis, nella dichiarazione alla stampa riferendo che presenteranno una denuncia penale presso l'ufficio del procuratore regionale in merito all’incidente, ha aggiunto che nella stessa regione nel 2016 e nel 2017 sono stati subiti atti di violenza su vasta scala nelle proteste razziste di gruppi che si oppongono ai campi profughi.

 



NOTIZIE CORRELATE