Ue, nuovo centro di accoglienza sull'isola di Lesbo entro l'inizio di settembre 2021

È il risultato del lavoro della task force europea istituita in quel momento.

1539075
Ue, nuovo centro di accoglienza sull'isola di Lesbo entro l'inizio di settembre 2021

Oggi la Commissione ha concordato un piano dettagliato con le autorità greche e le agenzie dell'UE per istituire un nuovo centro di accoglienza sull'isola di Lesbo entro l'inizio di settembre 2021.

Si tratta di un passo fondamentale per risolvere la situazione dopo gli incendi che hanno distrutto il campo di Moria a settembre.

È il risultato del lavoro della task force europea istituita in quel momento.

 Il memorandum firmato oggi definisce le rispettive responsabilità e le aree di cooperazione tra la Commissione, le autorità greche e le agenzie dell'UE, tra cui: sviluppo e costruzione di un centro di accoglienza, migliore gestione degli arrivi, procedure di asilo e rimpatrio senza soluzione di continuità e misure di integrazione, condizioni di accoglienza in in linea con il diritto dell'UE e un'adeguata formazione, capacità e pianificazione del personale.

121 milioni di euro di finanziamenti dell'UE saranno  concessi alla Grecia il mese scorso per la costruzione di 3 centri di accoglienza più piccoli sulle isole di Samos, Kos e Leros


etichetta: #lesbo , #Migrantii , #Grecia , #Ue

NOTIZIE CORRELATE