Coronavirus: Facebook vieta annunci anti-vaccini

Le pubblicità sui post a favore o contro le politiche adottate dai governi sui vaccini.

1509065
Coronavirus: Facebook vieta annunci anti-vaccini

Il social network Facebook vieta le inserzioni che scoraggiano i vaccini.

Il divieto include "la presentazione dei vaccini come inutili e malsani, come anche la descrizione delle malattie per cui i vaccini sono create come innocue".

“Il nostro obiettivo è far sì che i messaggi sulla sicurezza e l'efficacia dei vaccini raggiungano il più ampio gruppo possibile di persone, vietando allo stesso tempo annunci disinformativi che possano danneggiare gli sforzi per la sanità pubblica" ha scritto sul blog della societa’ il direttore delle iniziative sanitarie di Facebook Kang Shing Cin. “Non vogliamo le pubblicita’ del genere nella nostra piattaforma” ha aggiunto.



NOTIZIE CORRELATE