Russia dichiara persone non grate due diplomatici bulgari

L'ambasciatore bulgaro Atanas Krastin è stato convocato dal Ministero degli Esteri russo, dove gli è stata consegnata una nota in cui si dichiaravano persone non grate due dipendenti dell'ambasciata bulgara a Mosca...

1507511
Russia dichiara persone non grate due diplomatici bulgari

La Russia ha dichiarato "persone non grate" 2 diplomatici in missione nell'ambasciata bulgara a Mosca.

In una dichiarazione scritta del Ministero degli Esteri, facendo riferimento al fatto che la Bulgaria aveva dichiarato persone non grate due diplomatici della rappresentanza commerciale russa, si rileva che è stato convocato dal Ministero l'ambasciatore di Bulgaria a Mosca Atanas Krastin.

"L'ambasciatore bulgaro Atanas Krastin è stato convocato dal Ministero degli Esteri russo, dove gli è stata consegnata una nota in cui si dichiaravano persone non grate due dipendenti dell'ambasciata bulgara a Mosca. Questo passo è in risposta alla decisione immotivata delle autorità bulgare”

Il 23 settembre, il Ministero degli Esteri bulgaro aveva dichiarato persone non grate due diplomatici russi accreditati nel Paese.

Il 6 giugno la Repubblica Ceca e il 10 agosto la Slovacchia avevano espulse due diplomatici russi per sospetto di spionaggio. Mentre, la Norvegia ha deciso si espellere un diplomatico russo il 18 agosto e l'Austria il 24 agosto.



NOTIZIE CORRELATE